Cos’è la Contrattura Muscolare?

La contrattura muscolare è uno stato di contrazione involontaria, persistente e dolorosa, che coinvolge un muscolo in parte o completamente. Questa contrazione non è altro che un fisiologico atto difensivo che viene posto in essere qualora il muscolo venga sollecitato oltre il suo normale limite di sopportazione.

La contrattura non deve essere confusa con lo stiramento o lo strappo muscolare.

Lo stiramento è infatti causato dall’eccessivo allungamento subito dalle fibre muscolari mentre lo strappo è una lacerazione delle fibre muscolari che appare durante una contrazione violenta.

I muscoli generalmente più colpiti da contratture sono a livelli di:

  • SCHIENA (muscoli lombari e dorsali)
  • COSCIA (muscolo sartorio e muscoli adduttori)
  • GAMBE – GINOCCHIO (muscoli gemelli e muscolo soleo, bicipite femorale)
  • SPALLA – COLLO (muscolo trapezio)

I sintomi della Contrattura Muscolare:

In caso di contrattura muscolare si avverte un dolore modesto e diffuso lungo la zona interessata e risulta più frequente durante l’esercizio fisico. Pur non causando necessariamente la sospensione dell’attività sportiva, in quanto generalmente ben tollerato, è caldamente raccomandato interrompere temporaneamente l’allenamento fino alla completa guarigione, per allontanare il rischio di complicazioni.

Nel dettaglio, i sintomi di una contrattura sono: 

  • Dolore sordo e continuo,
  • Rigidità o immobilizzazione,
  • Tensione e postura anomala.

A causa dell’analoga sintomatologia, una contrattura può essere facilmente scambiata per un crampo muscolare, dal quale differisce però per alcuni aspetti, tra i quali: la causa di insorgenza (per i crampi legata a squilibri idro-salini), i tempi di guarigione (più lunghi per la contrattura), tipo di dolore (più violento con un crampo) e impatto sull’attività in corso (con il crampo l’interruzione è inevitabile).

Talvolta può essere invece uno stiramento ad essere confuso per una più lieve contrattura, in quanto entrambi caratterizzati da aumento del tono muscolare.
La differenza sostanziale sta invece nella presenza di allungamento delle fibre muscolari (elongazione) nel primo caso, non riscontrabile in caso di contrattura.

NAZIONALE® Scuola di Massaggio ti offre la possibilità di approfondire e di imparare la Tecnica di Massaggio con un Corso Professionale! 

Corso Massaggio Decontratturante

Contatta il tuo responsabile di zona!