Perché diventare massaggiatore? Sicuramente perché, se desideri entrare rapidamente nel mercato del lavoro ed è la tua passione, è la scelta più giusta che puoi fare

Lo dimostrano i risultati del “2018 Global Wellness Economy Monitor”, pubblicati l’11 ottobre scorso su Il Sole 24 Ore, che evidenziano come il settore del benessere generi il 5,3% del PIL mondiale e come in Italia si registri un vero e proprio boom di opportunità lavorative offerte da SPA e turismo wellness. Infatti, nel nostro Paese il valore di questo business ha raggiunto i 18 miliardi di dollari, entrando nella top ten mondiale per quanto riguarda benessere, terme e spa. Hai ancora dubbi sul perché diventare massaggiatore sia veramente una ottima opportunità per guadagnare (e bene) seguendo la tua passione?

Il benessere come valore dominante nella vita quotidiane

 Uno dei motivi per cui il massaggiatore è diventata una professione così richiesta è perché è cambiato il nostro modo di concepire il mondo del wellness. Infatti, come dice Katherine Johnston, ricercatrice senior presso il Global Wellness Institute, “una volta il rapporto con il benessere era occasionale, ma questo approccio sta cambiando velocemente e oggi fare un massaggio non è più una pratica sporadica, ma quotidiana ed essenziale. Il wellness coinvolge molti aspetti della vita quotidiana e non rappresenta più un lusso, ma un valore dominante del proprio stile di vita.” (Fonte: Il Sole 24 Ore).

I dati italiani

E nel nostro Paese che aria si respira? L’Italia è sesta al mondo per quanto riguarda il fatturato generato dalle SPA, pari a 3,2 miliardi, e con una crescita annua del 32% rispetto al 2015.
Oggi nel nostro Paese si contano quasi 4 mila strutture e 83 mila persone impiegate ed esistono 768 centri termali che piazzano l’Italia al quinto posto dopo Cina, Giappone, Germania e Russia.

Consultando questi dati, si ha la percezione delle molte opportunità di lavoro per chi desidera diventare un massaggiatore professionista. Come fare? Magari con i corsi singoli offerti a un prezzo davvero unico da Scuola Nazionale®.

Come diventare massaggiatore professionista

Tutto ciò che devi fare è scegliere il corso più adatto alle tue esigenze. Ad esempio, puoi preferire il Corso di Massaggio Base Classico o il Corso di Massaggio Decontratturante per muovere i primi passi, oppure specializzarti in tecniche come il Massaggio Ayurvedico o il Massaggio Thailandese se sei già un massaggiatore professionista e vuoi approfondire le tue conoscenze

Frequentando Scuola Nazionale® avrai accesso a una formazione altamente qualificata a un prezzo veramente low cost, sarai seguito dai migliori docenti e, grazie a un approccio 100% pratico e a un attestato riconosciuto a livello nazionale, potrai lavorare subito.

Chiedi oggi stesso maggiori informazioni sulle modalità di iscrizione e guarda il calendario dei prossimi corsi in partenza in tutte le regioni d’Italia.
Ti aspettiamo in aula!