SCOPRI LE TECNICHE DI MASSGGIO DEDICATE AGLI OPERATORI DEL BENESSERE PARTECIPANDO ALLA GIORNATA MONDIALE DELLA SICUREZZA.

La salute delle persone che si rivolgono ad un operatore del benessere, è un bene da trattare con cura, attenzione e competenza.

Sia per patologie ma anche per prevenzione o semplicemente per alleviare quei piccoli inestetismi e disturbi che non fanno stare in armonia con se stessi. 

Per questo pensiamo che il modo migliore per poter affrontare questo tipo di professioni sia la formazione approfondita, completa ed efficace.

Oggi è la Giornata Mondiale della sicurezza e noi approfittiamo per dirti ancora che, se vuoi diventare un massaggiatore professionista, è necessario imparare a prenderti cura delle persone in modo sicuro.

L’unica strada per farlo è quella di costruire un percorso formativo.

questo percorso ti guiderà verso la conoscenza pratica delle tecniche e la consapevolezza teorica del corpo umano, dei suoi costituenti e del suo funzionamento.

Ecco perché optare per corsi di massaggio efficaci, completi e approfonditi è la scelta vincente.

Imparerai tutto quello che devi sapere per poter condurre la tua professione nel campo del wellness con competenza, consapevolezza e rispetto.

Leggi anche: L’importanza del corso di anatomia: conoscenza indispensabile per tutti i corsi di massaggio

INDICE

GIORNATA MONDIALE DELLA SICUREZZA: RIFLESSIONI SU UN TEMA CENTRALE

Oggi, venerdì 17 settembre, ricorre la terza edizione della Giornata mondiale della sicurezza, indetta a livello internazionale dall’OMS nel 2019.

Il 4 aprile dello stesso anno, con direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri, nel nostro paese viene proclamata la Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita.

Sono date importanti queste, perché è il segno della consapevolezza della necessità di sensibilizzare istituzioni, professionisti e società circa un tema così complesso e fondamentale.

Quest’anno il tema sarà l’assistenza materna e neonatale sicura.

In diversi paesi che aderiscono all’iniziativa, verranno colorati con luci arancioni monumenti rappresentativi per destare attenzione e sensibilizzare l’opinione pubblica e gli addetti ai lavori sulla sicurezza degli assistiti come priorità di salute globale.

Infatti, la sicurezza delle cure e la certezza del rispetto delle esigenze di ogni tipo è un argomento chiave e, oggi più che mai, è diventato davvero centrale.

Con l’articolo 1 della legge 24 del 2017, viene riconosciuta la sicurezza delle cure come “parte costitutiva del diritto alla salute ed è perseguita nell’interesse dell’individuo e della collettività”.

Una responsabilità che operatori sanitari, enti istituzionali, studiosi e chiunque si occupi di salute non può e non deve trascurare.

Ogni professione ha caratteristiche precise, diritti e doveri da comprendere, percorsi da conoscere prima di decidere di far diventare quel lavoro il tuo compagno di viaggio.

Le gratificazioni, i riconoscimenti, i successi sono il risultato di un cammino che inizia nel momento in cui scegli cosa vorrai fare da grande.

Un cammino fatto di vittorie e di sconfitte che solidificano la tua scelta, ma fatto soprattutto di passione e responsabilità.

Sì, perché sono la passione e l’amore che guideranno il tuo viaggio per costruire ciò che desideri e sarà il senso di responsabilità compagno imprescindibile del tuo percorso lavorativo.

Leggi anche: Come diventare massaggiatore professionista? Con una formazione sicura e di qualità

LE RESPONSABILITÁ DI UN MASSAGGIATORE PROFESSIONISTA

Così come ogni attività lavorativa, anche quella del massaggiatore ha un codice professionale, etico e morale da rispettare per compierla nel miglior modo possibile, per conseguire ottimi risultati e rendere i fruitori delle tue competenze soddisfatti.

Non c’è un segreto per raggiungere questi traguardi ma sicuramente ci sono dei passi da compiere, con serietà e volontà.

 Ecco i nostri consigli:

  • informati e scopri il mondo del benessere, le competenze che dovrai acquisire e le opportunità che questo meraviglioso ambito offre;
  • seleziona la scuola in cui iniziare il tuo percorso formativo: fai che sia una realtà innovativa, in continuo aggiornamento rispetto ai tempi e che offra corsi di massaggi completi, efficaci e soprattutto pratici;
  • ottieni il tuo diploma: certifica le competenze acquisite. Un passo fondamentale perché è un riconoscimento delle tue capacità e testimonia la fine di un percorso di studi che ti permetterà di svolgere la professione;
  • ascolta sempre le persone che si rivolgono alle tue competenze: ricorda che lo scopo del tuo lavoro è quello di donare benessere. 

Che sia per alleviare dolori cervicali o per sciogliere una contrattura muscolare;

oppure per attenuare gli inestetismi della cellulite o per ridurre il gonfiore agli arti;

che sia per rilassare o per donare energia, devi imparare a interpretare i bisogni delle persone, scegliendo il giusto trattamento da applicare a seconda delle esigenze, del quadro generale e nel rispetto di chi ti trovi davanti.

Leggi anche: Professione massaggiatore: cosa fare dopo un corso di massaggio?

DA QUALI CORSI DI MASSAGGIO INIZIARE PER AVERE UNA FORMAZONE EFFICACE?

Vediamo più nel dettaglio un’ipotetica strada da imboccare per arrivare con sicurezza e consapevolezza al traguardo che ti sei prefissato.

Iniziamo dalle basi: frequenta il corso di anatomia per comprendere il corpo umano, come funziona e da quali parti è composto.

Una conoscenza fondamentale per poter affrontare una professione che si esplica proprio sull’organismo di chi ti troverai a massaggiare.

Continua con il corso di massaggio base classico: è probabilmente la tecnica di massaggio più diffusa in occidente e costituisce il primo approccio per chiunque voglia introdursi in questo mondo.

Oltre a imparare la pratica, acquisirai conoscenze teoriche legate alle origini del massaggio, in modo da introdurti in questo straordinario mondo.

Un altro suggerimento? Non smettere mai di imparare.

Il continuo aggiornamento è ciò che distingue un professionista: accrescere le proprie capacità è il modo più giusto per compiere un lavoro in maniera eccellente.

Così ti suggeriamo di continuare, per esempio, con il corso di massaggio thailandese, per conoscere anche il mondo delle discipline orientali, l’antica filosofia che le sostiene e i benefici immensi che si possono ottenere.

Sono solo alcuni e non esaustivi consigli volti principalmente a sostenere il concetto per cui la formazione è il cuore pulsante di ogni lavoro.

La conoscenza dona consapevolezza, perizia nel praticare la professione, credibilità e, soprattutto, fa in modo di onorare le richieste, le aspettative e i bisogni di chi si rivolgerà alle tue competenze.

È una precisa responsabilità di chiunque si trovi a trattare la salute delle persone, sotto ogni punto di vista.

Questo è il senso profondo della Giornata Mondiale che oggi si commemora.

Per qualsiasi informazione sulla nostra scuola di massaggi visita il sito.

Scoprirai un mondo meraviglioso.