Nelle filosofie orientali, la persona viene considerata nella sua interezza: corpo, mente e spirito stretti in un fitto rapporto in cui ognuno vive in simbiosi con l’altro, lo nutre, ne dipende e ne condiziona la salute.

Da remoti tempi, che sia in Cina, in India, in Thailandia o in altre parti dell’est del mondo, l’individuo è considerato nella sua interezza e totalità e, in quest’ottica, si sviluppa il concetto del benessere. Far stare bene il corpo significa far beneficiare di questo stato di salute anche la mente e lo spirito. E viceversa.

Ecco perché i massaggi di matrice orientale hanno come obiettivo comune proprio quello di creare un benessere totale attraverso l’equilibrio, la sollecitazione e la giusta canalizzazione dell’energia vitale.

Come conoscere tutti i trattamenti finalizzati a raggiungere questo traguardo? La risposta che cerchi è racchiusa nel diploma in tecniche manuali olistiche orientali, un insieme di corsi di massaggi atti a stimolare l’energia vitale presente nel corpo umano.

Oggi ti raccontiamo i principi alla base di ogni pratica inclusa in questo percorso formativo e quali benefici riuscirai a creare. Pronto per questo entusiasmante viaggio il giro per il mondo?

Leggi anche: Arriva il nuovo diploma di operatore in massaggio olistico: ecco un’altra novità di casa Nazionale® scuola di massaggio in tutta Italia

INDICE

ECCO LE CARATTERISTICHE DEI MASSAGGI ORIENTALI

caratteristiche massaggi orientali diploma tecniche manuali olistiche orientali

Il punto dal quale partire per capire l’essenza del diploma di operatore certificato in tecniche manuali olistiche orientali è concepire l’individuo nella sua totalità.

Proprio su questo pensiero si basano le pratiche che compongono il corso, le quali, infatti, puntano a raggiungere l’equilibrio del corpo e della mente attraverso la giusta canalizzazione dell’energia vitale, arrivando così al benessere completo.

Ma cos’è quest’energia vitale, protagonista assoluta di ogni singola tecnica in questione?

Oggi abbiamo pensato di raccontarvi in breve le diverse forme in cui si declina questo concetto all’interno dei massaggi orientali.
Ti sveliamo anche perché è importante, per un massaggiatore professionista serio e competente, ottenere questo diploma. Generare vantaggiosi benefici è ciò che sostanzia il tuo lavoro di operatore del benessere. E con questa certificazione sarai in grado di crearne molti e vari.

COPPETTAZIONE CINESE: MIGLIORA LA CIRCOLAZIONE E SCIOGLI LE TENSIONI MUSCOLARI

Si nutre della metodologia dell’antica medicina tradizionale cinese. Si serve di coppette di vario materiale e dimensione ed è apprezzata da chiunque l’abbia mai provata.

Stiamo parlando della coppettazione cinese, un trattamento che, attraverso l’aspirazione della pelle, corre in aiuto della persona al fine di ripristinare il corretto flusso dei liquidi all’interno del corpo.

Il concetto fondamentale da cui parte questo tipo di massaggio è sbloccare il flusso dell’energia vitale, riuscendo così ad alleviare fastidiosi inestetismi come, per esempio, la cellulite.

Una pratica richiesta, efficace e completa perché coinvolge vari aspetti del benessere. Infatti, sarai in grado non solo di migliorare la circolazione linfatica e sanguigna, ma anche di alleviare le tensioni muscolari e i dolori articolari.

Leggi anche: I benefici della coppettazione

IL MASSAGGIO SEITAI GIAPPONESE: L’INCONTRO DI DIVERSE FILOSOFIE

Principi dello shiatsu, elementi del massaggio thailandese e influssi occidentali. Un incontro di diverse culture per un massaggio dagli effetti meravigliosi.

Come per il massaggio shiatsu, anche qui il punto di partenza è il concetto di Ki, forza che sostanzia l’organismo umano. Lo scopo è quello di sollecitare quest’energia vitale per garantire così il benessere psicofisico.

Grazie all’acquisizione delle manovre tipiche del seitai giapponese, sarai in grado di migliorare la salute dell’apparato digerente, influire sulle difese immunitarie, allontanare stress e tensioni, combattere fastidi molto comuni, come il mal di schiena.

Una carta vincente, dunque, da usare come risposta alle più varie esigenze. Ma, soprattutto, un trattamento completo ed efficace. Impossibile non averlo tra le tue competenze.

Leggi anche: Tra shiatsu, massaggio thailandese e pratiche occidentali: come ristabilire la perfetta postura con il corso di massaggio seitai giapponese

IL CORSO BASE DI KINESIOLOGIA APPLICATA E IL TEST MUSCOLARE

Uno strumento vincente per trattare il corpo nella sua totalità attraverso la conoscenza e lo studio dei muscoli.

Detto così sembra un po’ complicato, ma il corso compreso nel diploma in questione servirà proprio a chiarire ogni dubbio e a rendere facile anche ciò che sembra più difficile. La nostra missione è proprio questa.

Con queste lezioni, acquisirai la capacità di effettuare un test muscolare e il relativo massaggio da applicare.

Considerata una tecnica di lettura e interpretazione del corpo, la kinesiologia applicata parte dal presupposto dell’antica medicina tradizionale cinese secondo cui l’energia vitale mette in collegamento ogni organo con il muscolo corrispondente.

Proprio valutando la salute di questi ultimi e intervenendo dove necessario, sarai così in grado di ripristinare il corretto funzionamento dell’organismo in una prospettiva olistica.

IL MASSAGGIO SHIATSU E IL KI

Nato in Giappone, il massaggio shiatsu si basa sul concetto di Ki, forza energetica i cui blocchi possono causare diversi disturbi e fastidi.

Le manovre caratteristiche di questa pratica sono mirate essenzialmente a sciogliere questi nodi e, regolando il flusso del Ki, riuscirai a intervenire su aspetti quali ansia, stress e insonnia. E sono solo alcuni dei benefici che riuscirai a creare.

Partendo dall’Hara, centro dell’energia vitale posto all’incirca nella zona dell’ombelico, imparerai a conoscere i punti da trattare, acquisirai le tecniche per agire sui meridiani che attraversano l’organismo e a dialogare con le aree riflesse del corpo.

Una tecnica affasciante, molto richiesta e dagli ottimi benefici. Straordinari motivi per scegliere di inserirla nel tuo bagaglio di esperienze.

IL MASSAGGIO TIBETANO: LA SAGGEZZA DEI TEMPI ANTICHI

Uno dei massaggi più antichi del mondo. Un trattamento per risolvere i blocchi energetici. Un modo per riattivare la corretta connessione tra mente, corpo e spirito. Ecco il massaggio tibetano.

Condividendo alcuni aspetti e rituali con la medicina ayurvedica, ha lo scopo primario di ripristinare, attraverso l’equilibrio dei quattro elementi presenti nel nostro organismo (aria, fuoco, acqua e terra), i livelli energetici e la loro giusta connessione.

Grazie a questa pratica, sarai in grado di allontanare tensioni e stress (come avrai notato, questo è un vantaggio comune a tutte le tecniche descritte), migliorare il sonno e l’umore e agevolare l’eliminazione delle tossine.

IL CORSO BASE DI RIEQUILIBRIO DEI CHAKRA

E siamo arrivati a citare l’ultima delle 6 tecniche comprese nel diploma. Ma non ultima per importanza, anzi.

I sette chakra sono i centri energetici in cui scorre la famosa energia vitale (se vuoi saperne di più, leggi qui) e ai quale corrispondono specifici organi e stati emozionali.
Mantenere il loro equilibrio è, dunque, l’azione fondamentale di ogni trattamento olistico, perché riequilibrare loro significa indurre le persone a godere di un benessere psicofisico totale.

Inoltre, caratteristica di questo corso sarà l’uso degli oli essenziali. Infatti, imparerai a conoscerne le peculiarità, a scegliere quello giusto da impiegare per ottenere i benefici richiesti e a innamorarti, ogni giorno sempre di più, di questi balsami totalmente naturali capaci di arricchire la tua professione.

Ecco tutto. Non vogliamo confonderti e capiamo che le notizie sono tante. Ma sono tutte scritte qui solo per darti l’idea dell’opportunità che questo diploma rappresenta. Perché è l’occasione per acquisire, in una volta sola, tutte le pratiche orientali per far ottenere a chi si rivolgerà alle tue competenza una dimensione di benessere totale.

Interessante, non trovi? Per tutte le info, non esitare e contattaci!

Leggi anche: Diploma operatore tecniche manuali olistiche orientali