Ecco la classica domanda: cosa vuoi fare da grande?
E anche se già lo sei, a volte capita di dover affrontare dei periodi della vita in cui non si è pienamente soddisfatti del lavoro che si fa e si vorrebbe cambiare rotta.
Cosa fare in questi casi?

Altro scenario: hai la necessità di accoppiare un’altra attività a quella che pratichi già. Da dove iniziare?

Magari vorresti finalmente realizzare il desiderio di eseguire la professione che hai sempre voluto fare, ma che non hai mai potuto svolgere. Ricorda, una delle cose più belle che la vita ci riserva, è che c’è sempre tempo per realizzare i propri sogni. Basta cercare di capire da dove iniziare e come procedere.

Proprio per dare una risposta a queste domande, oggi abbiamo deciso di definire lineamenti e caratteristiche di una professione straordinaria: quella del massaggiatore professionista.

Ti spiegheremo come diventare un operatore del benessere competente, richiesto perché bravo e preparato, e quindi soddisfatto.

Iniziamo subito e non dimenticare di prendere appunti. Ma non lasciarli, poi, sulla carta. Mettili in pratica e vedrai che la tua vita lavorativa cambierà per il meglio.

Leggi anche: Settembre inizia con un’offerta fantastica: diventa ora un massaggiatore professionista

INDICE

Realizza i tuoi sogni: diventa un massaggiatore professionista

Hai già scelto quale sarà il lavoro del tuo futuro? Oppure: sei ancora indeciso su quale strada fare intraprendere alla tua vita lavorativa? Stai cercando la professione giusta per te, stabile e gratificante, capace di regalarti tante soddisfazioni?

Con queste 3 domande (in realtà, anche con molte altre) probabilmente hai dovuto spesso fare i conti. Tra i dubbi e la ricerca di certezze, questi momenti sono croce e delizia di ognuno di noi.

Non è mai semplice scegliere ciò che diventerà la tua occupazione giornaliera, cercare di conciliare le tue passioni con l’esigenza del lavoro, trovare una professione che ti dia stabilità e un margine (anche elevato!) di sicurezza.

Un’alternativa che dovresti valutare, qualora tu non l’avessi già fatto, è quella di diventare un massaggiatore professionista.

Ti chiedi perché te lo consigliamo? Non solo (sarebbe troppo riduttivo) perché siamo un’accademia professionale che ti prepara ad affrontare questo straordinario lavoro, ma soprattutto perché la professione del benessere e in grado di darti quella sicurezza che chiunque desidera.

Nel corso dell’articolo ti chiariremo i contorni che delineano la figura del massaggiatore e il percorso da intraprendere per diventare il migliore.

Leggi anche: Perché ti consigliamo di ottenere un diploma come massaggiatore professionale riconosciuto? Ecco 3 ottimi motivi

Ecco le norme che regolano la professione del massaggiatore professionista

Prima di raccontarti qual è il modo migliore per diventare un professionista di successo, vogliamo inquadrare il lavoro del massaggiatore secondo i profili di legge.

Perché vogliamo fare questo? Perché siamo dell’opinione (sicuramente condivisa da te) che conoscere ogni dettaglio del lavoro che si vuole svolgere è un aspetto fondamentale per acquisire consapevolezza, per conoscere tutto quello che ti aspetta e per essere informati su come muoversi sia in ambito legale che fiscale.

La figura del massaggiatore è considerata legittima dagli articoli 3, 4, 35, 41 della Costituzione Italiana, dall’articolo 2222 del Codice Civile e dalla legge 4/2013 relativa alle professioni prive di albo, per la quale dette professioni possono essere eseguite liberamente.

É la norma UNI 117134:2018 a fornire dei criteri sulla formazione di un massaggiatore professionista. Criteri senza i quali non puoi essere definito tale. 

Attraverso questa direttiva, dedicata al Professionista del Benessere Psicofisico tramite il Massaggio Bio-Naturale, si prevede che, per ottenere questa qualifica, è necessario svolgere una formazione minima di 600 ore, ridotta a 400 secondo la legge 1/2/2005 introdotta dalla regione Lombardia.

Dal punto di vista fiscale, hai diverse scelte.
Infatti, diventando un massaggiatore professionista avrai la possibilità di varare diverse possibilità lavorative:

  • trova posto come dipendente in una delle numerose realtà che si occupano di benessere e salute. Dalle palestre alle spa, dalle terme ai centri benessere, da quelli estetici alle associazioni sportive e  non solo. Insomma, avrai l’imbarazzo della scelta;
  • puoi scegliere di aprire una partita iva, ma bada che non è l’unico modo per lavorare in proprio. Infatti, se il tuo sogno è quello di essere un massaggiatore autonomo, puoi decidere di lavorare in prestazione occasionale con ritenuta d’acconto del 20%.

Come vedi, niente è lasciato al caso e tutto è bene definito. Bisogna solo conoscere i dettagli della strada che si sceglie di intraprendere, perché solo così la si può percorrere nel migliore dei modi.

E ora questi dettagli li conosci. Devi solo scoprire qual è la formazione migliore per diventare il migliore massaggiatore professionista che puoi essere.

Leggi anche: Lavorare come massaggiatore professionista: dai una svolta alla tua vita 

Come diventare un massaggiatore professionista? Ecco la risposta che cercavi

Ed ecco la risposta che aspettavi. Per diventare un ottimo massaggiatore professionista devi affidarti alla formazione migliore che ci sia.

Una formazione che deve essere necessariamente completa, approfondita e soprattutto pratica.

Sì, hai capito bene: deve essere pratica, perché solo vedendo davanti ai tuoi occhi come eseguire una tecnica e mettendola immediatamente in pratica, sarai pronto a lavorare fin da subito e a raccogliere velocemente i frutti dell’investimento fatto su te stesso.  

Inoltre, cerca sempre percorsi formativi riconosciuti e soprattutto legali, che rispecchiano, cioè, il monte ore richiesto dalla normativa vigente.

Qualche esempio per trovare l’ispirazione adatta a te?

Scopri il Diploma di Alta Specializzazione in Massaggio da 1000 ore, grazie a cui imparerai tutto quello che ti serve per affrontare la professione nel modo più completo ed efficace possibile. 

Oppure, approfitta dei pochi giorni che ti separano dalla fine di una fantastica offerta: iscriviti al Diploma in Massaggio Massoterapico del Benessere da 600 ore, un vero e proprio concentrato di sapere.

Sono solo 2 delle tante proposte che Harima – Nazionale® accademia professionale del massaggio ti dedica per aiutarti a realizzare i tuoi sogni, per accompagnarti verso un futuro lavorativo fatto di gratificazioni e successi.

Inizia subito questo meraviglioso viaggio alla scoperta di un mondo fatto di benessere, grandi opportunità lavorative e immense soddisfazioni. Siamo certi che sarà una decisione grandiosa.