Il vizio del fumo è un problema che interessa un gran numero di individui.
In tutto il mondo, si stima che circa 1 miliardo di persone consumano tabacco e 780 milioni di loro afferma di voler smettere di farlo.

Una dipendenza a tutti gli effetti, con conseguenze gravi sul nostro organismo.
Smettere di fumare è un dovere che ogni fumatore dovrebbe avere, nei confronti di se stesso, degli altri e anche dell’ambiente.

Però decidere di liberarsi dalla schiavitù della nicotina non è un processo facile.
Esistono diverse terapie per iniziare e portare a buon fine questo percorso, ma la cosa fondamentale da cui partire è la presa di coscienza netta e decisa di porre fine a un’abitudine per nulla sana. Occorre decisione, fermezza e tanta forza di volontà.

Al di là delle soluzioni legate al campo medico, anche i massaggi possono correre in aiuto di chi decide di iniziare questo cammino. Perché una mano in più, in situazioni così delicate, è sempre ben accetta e non fa mai male.

Scopriamo insieme perché i trattamenti di benessere possono essere un valido aiuto per smettere di fumare e quali ti consigliamo di acquisire e suggerire così alle persone che richiederanno il tuo aiuto.

INDICE

Giornata Mondiale Senza Tabacco: il fumo fa male anche all’ambiente

giornata mondiale senza tabacco il fumo fa male anche all'ambiente

Nel 1988, l’Assemblea Mondiale dell’OMS ha creato la Giornata Mondiale senza Tabacco al fine di sensibilizzare sul problema del tabagismo e sulle gravi conseguenze che ha sulla salute delle persone e non solo.

Conoscere da vicino un nemico è ciò che aiuta a combatterlo e a sconfiggerlo. L’obiettivo del 31 maggio, giorno scelto da dedicare a questa ricorrenza, è proprio questo: fare sapere come il tabacco nuoce alla vita delle persone e anche all’ambiente.

Infatti quest’anno, il tema della Giornata Mondiale deciso dall’OMS è “Il tabacco: una minaccia per il nostro ambiente”.
Quindi, non solo fa male al singolo individuo e a chi gli sta intorno, ma è anche un rischio per l’ecosistema, perché la coltivazione, la produzione e l’uso del tabacco inquinano l’acqua, la terra, il mare, le spiagge e ogni angolo delle città.

Insomma, ci sono troppi buoni motivi per smettere di fumare.

E questo può accadere. Non è facile, ma si può fare, rivolgendosi a medici, affidandosi a terapie, scegliendo di fare la scelta giusta.
Tu, massaggiatore professionista, puoi fare la tua parte.
Come? Suggerendo dei massaggi capaci di aiutare chi decide di smettere di fumare e allontanando il motivo principale per cui una persona decide di accendere una sigaretta: lo stress.

Ecco perché un trattamento del benessere può aiutare a smettere di fumare

Hai capito bene. La prima scusa che chiunque fumi racconta per giustificare quest’insana abitudine è proprio quella di pensare al tabacco come un espediente per rilassarsi, per allontanare lo stress e prendersi un momento di pausa.

Ma anche se così fosse, sicuramente esistono modi assolutamente innocui per ottenere quest’effetto. Modi che non solo non nuocciono alla salute, ma anzi sono capaci di prendersene cura, creando benessere e benefici.

E tu, massaggiatore professionista, questo lo sai molto bene.
Infatti, il tuo lavoro ha proprio questa missione, cioè quella di regalare alle persone che si rivolgono alle tue competenze momenti di vero relax, capaci di alleggerire pressioni, ansie e tensioni.

Ecco allora qualche suggerimento su quali massaggi consigliare per avere un aiuto in più per smettere di fumare.
E se ancora non hai queste tecniche nel bagaglio delle tue competenze, ti consigliamo di acquisirle perché sono dei veri e propri assi nella manica.

Leggi anche: Come diventare un massaggiatore professionista con un diploma professionale riconosciuto

3 massaggi per allontanare la voglia della sigaretta

Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla i massaggi per donare sollievo e creare benessere

Abbiamo detto che alleggerire lo stress può essere un aiuto per chi sceglie di smettere di fumare.
Esistono delle specifiche tecniche di massaggio che hanno proprio questo come obiettivo primario. Ecco allora il nostro 1° suggerimento: il massaggio californiano.

Nato proprio con il preciso intento di alleviare le conseguenze di eventi traumatici, questo tipo di trattamento è particolarmente indicato per allontanare tensioni e paure dalla mente di chi lo riceve.

Sarai in grado di regalare profondo relax, di donare serenità e, magari, spazzare via il bisogno di fumare (ripetiamo sempre che, in ogni caso, i massaggi possono dare un aiuto ma non rappresentare la soluzione definitiva).

Il 2° consiglio è quello di praticare un massaggio hawaiano.
Perché abbiamo pensato di suggerirti questa tecnica? Perché è una pratica completa, costituita da manovre più dolci per avere un effetto rilassante e avvolgente e da manualità più energiche per allentare le tensioni muscolari ottenendo così un effetto di profondo relax.
Acquisisci questa tecniche e potrai non solo sostenere la scelta di chi ha deciso di smettere di fumare, ma sarai capace anche di creare svariati tipi di vantaggi con un solo massaggio.

Infine, il nostro 3° consiglio è quello di eseguire un massaggio di riflessologia plantare thailandese.
L’obiettivo è sempre quello di creare un intenso senso di rilassamento, ma, tramite questo tipo di trattamento che si lega saldamente alla teoria per cui nei piedi si trovano dei punti che corrispondono ai diversi organi e tessuti, le tue mani saranno in grado di ristabilire l’armonia del corpo lavorando su infiammazioni, congestioni e tensioni. Così sarai in grado di creare diversi benefici come:

  • eliminare ansia e stress;
  • combattere l’insonnia;
  • e, ciò che ora ci interessa, smettere di fumare.

Non potrai risolvere il problema, ma sicuramente sarai un ottimo alleato per sconfiggere questo pericoloso nemico.

Questo è un altro motivo per cui scegliere di diventare un massaggiatore professionista è veramente un privilegio: poter essere utile in situazioni così delicate e importanti per la salute delle persone è veramente una soddisfazione impagabile.

Leggi anche: Diventa massaggiatore professionista: realizza un sogno investendo comodamente su te stesso