E siamo arrivati anche a Pasqua, probabilmente una delle commemorazioni più rilevanti in tutto il mondo.

Se pensiamo al significato non solo religioso di questa festa, potremmo dire che il suo senso profondo, soprattutto in questo preciso momento storico segnato ancora dalla pandemia ma soprattutto dai disastri e dal terrore della guerra, dovrebbe essere quello di rappresentare un’occasione importante di riflessione. Per tutti. Grandi e meno grandi.

Nel nostro piccolo spazio cerchiamo di attivarla, questa possibile riflessione. Come? Ricordando cosa festeggeremo domenica 17 aprile. E cercando di mostrarti una strada pratica per mettere a frutto, nella tua e nella nostra vita quotidiana, nel nostro circoscritto mondo, quel passaggio di cui la Pasqua si fa promotrice.

Ti starai domandando: “Ma che attinenza c’è tra una delle principali feste religiose e il mondo dei massaggi?”. Apparentemente nulla.

Abbiamo, però, spesso detto che bisogna imparare a guardare oltre e che realizzare i propri sogni non significa solo realizzare le proprie aspettative di vita, ma significa, forse soprattutto, riuscire a essere una persona migliore perché soddisfatta e felice di ciò che si è riusciti a ottenere con perseveranza, studio e convinzione. E questo aiuta anche nel rapporto con gli altri, con chi ci sta intorno. E, probabilmente, riesce a farci vedere la vita sotto prospettive diverse, più profonde, più complete.

Ecco perché abbiamo pensato al nostro modo di festeggiare con te l’imminente Pasqua. Come? Mostrandoti ogni possibile cammino che puoi percorrere per diventare un massaggiatore professionista abile, soddisfatto e, perché no, altruista.

Leggi anche: Buon Natale da Nazionale® scuola di massaggi in tutta Italia

INDICE

Il senso profondo della Pasqua: liberazione e sacrificio per una vita migliore

pasqua simbolo di liberazione e sacrificio

Ogni religione concentra nella Pasqua il senso profondo delle proprie tradizioni, che fanno di questa ricorrenza l’emblema di diverse culture.

E così che per gli ebrei la Pasqua, la loro Pesach, celebra la liberazione dalla schiavitù egiziana. È l’inizio di una nuova vita, della libertà e del cammino verso la terra promessa.

Anche la Pasqua cristiana ha in sé il senso del passaggio, espresso attraverso la figura di Gesù, colui che, rappresentando tutti gli uomini, attraverso il sacrificio riesce a raggiungere la speranza di una vita migliore.

Nel nostro breve excursus, non potevamo tralasciare la cultura araba. Anche qui si celebra la Pasqua, con un significato ancora diverso rispetto a quelli visti sopra. Come è giusto che sia, perché la pluralità è un valore fondamentale nella coesistenza, che dovrebbe essere pacifica, di tutte le culture presenti a questo mondo.

La Pasqua islamica è detta del sacrifico, perché ricorda quello richiesto al profeta Abramo. La sua mano viene fermata nel momento stesso in cui si stava per compiere l’omicidio del figlio, perché la prova di fedeltà richiesta era superata, senza la necessità di spargere il sangue di Isacco.

3 culture, 3 storie diverse. Ma come vedi tutte, in fondo, portatrici di valori simili. Declinati sicuramente in modo diverso, ma tutti espressione del principio di libertà e di sacrificio. Della libertà che si raggiunge attraverso il sacrificio.

Un insegnamento importante, per chiunque e in qualsiasi parte del mondo.

Ecco il nostro modo di augurarti buona Pasqua: fai ciò che ti rende felice

auguri da nazionale® facendo ciò che ti rende felice

Insomma, Pasqua significa anche attraversare un limite e approdare a una vita migliore, magari a ciò a cui si è sempre ambito. Magari semplicemente assecondare la speranza di cambiare cammino, di scegliere una strada diversa rispetto a quella che si è seguita finora.

Non è un pensiero egoistico, anzi. Essere soddisfatti, pensare alla propria gratificazione è un elemento che ti aiuta anche a essere migliori, a donare ciò che di più bello c’è dentro di te. Una persona soddisfatta è una persona felice.

Allora, dopo questi discorsi profondi, forse ti sembrerà riduttivo ciò che leggerai di seguito. Ma ognuno deve condividere con gli altri ciò che di migliore possiede. E noi siamo bravi nell’offrirti strade per ottenere un lavoro gratificante, libero e ricco di soddisfazioni. Almeno così dicono!

Ed è per questo che, per festeggiare la Pasqua, vogliamo presentarti i diversi modi per raggiungere obiettivi solidi, versatili e sicuramente stimolanti:

  • corsi di massaggi: ti aspettano novità sempre a passo con i tempi, per mantenerti sempre aggiornato e offrire così trattamenti capaci di rispondere alle più richieste esigenze in campo di benessere e salute. Puoi scegliere di costruire il percorso formativo più attinente alle tue aspettative, in base a ciò che desideri ottenere;
  • diplomi riconosciuti e certificati: scegli tra 7 iter pensati per darti tutte le competenze necessarie nei diversi ambiti di pertinenza. Per diventare un massaggiatore professionista nel settore che più preferisci e iniziare subito a lavorare con soddisfazione e gratificazione;
  • master di specializzazione: questa è un’occasione unica perché, oltre ad approfondire concretamente l’organizzazione del lavoro e tutte ciò che concerne la sua gestione, avrai la possibilità concreta di essere inserito nell’organico del benessere di una delle strutture convenzionate con la nostra scuola di massaggi;
  • eventi e tirocini: un’altra opportunità importante per iniziare subito a mettere in pratica le tecniche apprese in aula, per farti conoscere nel mondo dei massaggi e per tessere reti di contatti, indispensabili per dare il via alla tua professione di successo.

Come vedi le chance sono tante e ognuna con le sue peculiarità, ma tutte ugualmente valide. Devi solo capire qual è quella che fa al caso tuo.

Ma anche per questo non devi preoccuparti, perché ci siamo noi a guidarti sempre, accanto a te, sostenendo ogni passo che deciderai di fare.

Con un piccolo sforzo puoi ottenere grandi risultati

Non pensare che ciò che ti stiamo prospettando è una vetta troppo alta da scalare o che l’impegno previsto sia fuori dalla tua portata.

Perché non è vero. E non è vero perché anche in questo saremo lì, accanto a te, a fornirti la soluzione più comoda perché tu possa realizzare i tuoi sogni.

Perché la nostra mission è quella di formare professionisti capaci, competenti e soddisfatti.
Non vogliamo porre ostacoli, sarebbe il modo più sbagliato per affrontare la nostra professione, quella di formatori. E gli educatori, per essere tali, non devono porre limiti, anzi devono sapere superarli ed essere sempre disposti a dare una mano per farlo.

Qui trovi tutte le informazioni pratiche per poter iniziare con noi questo fantastico cammino, questo entusiasmante passaggio verso una vita fatta di gratificazione, libertà e soddisfazione. E, se hai ancora bisogno di chiarimenti, non esitare a contattarci.

Intanto, ti auguriamo buona Pasqua e buona riflessione.

Leggi anche: Diventa massaggiatore professionista: realizza un sogno investendo comodamente su te stesso